Maurizio Baglini

Il pianista pisano Maurizio Baglini è tra i musicisti più apprezzati sulla scena internazionale. Vincitore a 24 anni del “World Music Piano Master” di Montecarlo, ha al suo attivo oltre 1200 concerti come solista e 900 di musica da camera in sedi prestigiose come la Salle Gaveau di Parigi, la Victoria Hall di Ginevra o il Kennedy Center di Washington. Pubblicati da Decca, i suoi cd più recenti – Liszt: Rêves, Schubert e Brahms: Cello Sonatas in duo con Silvia Chiesa, Schumann: Carnaval – hanno raccolto ampi consensi dalla critica (Repubblica, Manifesto, Milano Finanza, Rai Radio3 Suite, Amadeus, Classic Voice, Giornale della Musica, Musica, American Record Guide, Klassik.com, Radio Svizzera Italiana). E’ direttore artistico dell’Amiata Piano Festival, delle lezioni-concerto di Palazzo Reale a Pisa e del festival “Les musiques de Montcaud”. Dal 2013 è consulente artistico per la danza e per la musica del Teatro “Verdi” di Pordenone. Suona un grancoda Fazioli.