Stefano Tura

Stefano Tura è giornalista e scrittore. Come cronista di nera ha seguito importanti casi giudiziari ed è stato inviato di guerra nella ex Jugoslavia, in Iraq, Sudan e Afghanistan. Ha esordito nella narrativa noir con Il killer delle ballerine, al quale sono seguiti Non spegnere la luce, Delitti per le feste (con Maurizio Matrone) e Arriveranno i fiori del sangue. Tu sei il prossimo, che presenta a Cremona, è ispirato al fatto realmente accaduto del rapimento di una bambina inglese in Italia ed è stato scritto con un sottofondo costante che ha dato il ritmo alla narrazione: la musica per violoncello e pianoforte di Ezio Bosso.