Malika Ayane

Malika Ayane è una delle artiste di maggior successo della scena musicale italiana degli ultimi anni. Nata a Milano nel 1984 da padre marocchino e madre italiana, ha studiato violoncello al Conservatorio “G. Verdi” e ha fatto parte del Coro di voci bianche del Teatro alla Scala, entrando però in contatto anche con realtà blues, gospel e jazz. Registra con la Sugar il disco di debutto Malika Ayane (2008) che ottiene un immediato successo, seguito da Dentro ogni cosa (2009) Grovigli (2010) e Ricreazione (2013). Con Come foglie partecipa con Giuliano Sangiorgi e Gino Paoli al Festival di Sanremo nel 2009, nel 2010 (Premio della Critica “Mia Martini”) e nel 2013, ancora con la collaborazione con Giuliano Sangiorgi. Intreccia rapporti musicali con Cesare Cremonini, Paolo Conte, Francesco De Gregori e Pacifico. Per Paolo Virzì ha registrato una versione di La prima cosa bella, inserita nell’omonimo film, mentre la sua Il giorno in più è la colonna sonora dell’omonimo film di Fabio Volo. La sua voce dal timbro inconfondibile e la sua spiccata personalità come autrice la rendono perfetto alter ego di Silvia Avallone e della sua Marina Bellezza.