Nicola Gardini

Nicola Gardini insegna Letteratura italiana all’Università di Oxford. Laureato in Lettere classiche a Milano, ha ottenuto un dottorato in Letterature comparate negli Stati Uniti. Ha pubblicato saggi di critica letteraria, alcune raccolte di poesie e diversi romanzi. Fra questi Le parole perdute di Amelia Lynd con cui ha vinto il premio Viareggio 2012. Ha curato l’edizione delle poesie di Ted Hughes nei Meridiani Mondadori. Il suo nuovo romanzo, Fauci, è “un’opera buffa, ma anche un po’ tragica”, condita di ricordi operistici, di stecche, vocalizzi. E latrati”. Un viaggio nell’ipocrisia umana, con lo humour di Vargas Llosa e la facilità di Isherwood.