Juri Camisasca

Juri Camisasca esordisce nel 1974 con l’album La finestra dentro. Partecipa al progetto Telaio Magnetico, con Terra Di Benedetto, Franco Battiato, Mino Di Martino, Roberto Mazza, Lino Vaccina. Alla fine degli Anni ’70 Camisasca si ritira a vivere per undici anni in un monastero benedettino in Umbria. Esce dal suo ritiro solo per partecipare ad alcune rappresentazioni della Genesi di Battiato e pubblicare un album di carattere spirituale intitolato Te Deum (1988). Lascia la vita monastica e torna alla musica con un nuovo lavoro, Il Carmelo di Echt (1991) e scrive canzoni per Battiato, Milva, Giuni Russo, PFM e Alice. Per Alice, Camisasca firma anche il singolo Open your eyes, duetto con Skye dei Morcheeba. Seguono le partecipazioni al Gilgamesh di Battiato e un altro lungo periodo di silenzio trascorso in eremitaggio, durante il quale lavora alle canzoni di un nuovo album: Arcano enigma, pubblicato nel giugno 1999. Nel 2005 e nel 2007 recita nei film di Battiato Musikanten e Niente è come sembra.