Massimo Bubola

Massimo Bubola è nato a Terrazzo nel 1954. Cantautore, produttore discografico e arrangiatore italiano, negli oltre trent'anni della sua carriera ha composto venti album e scritto più di 300 brani. Ha collaborato con molti musicisti italiani. La collaborazione sicuramente più significativa è quella che lo ha visto a fianco di Fabrizio De André, ma ha scritto molte canzoni portate al successo da varie interpreti, fra cui ricordiamo “Il cielo d'Irlanda” resa popolare da Fiorella Mannoia. Inizia giovanissimo a scrivere canzoni e già alla fine degli anni '70 trasfonde nella sua opera la potenza del linguaggio del rock, senza rinunciare a una poetica che trae spunto, oltre che dalla poesia contemporanea, dalla tradizione della musica popolare e della canzone d'autore italiana. Non è un caso che gli unici album di folk-rock di Fabrizio De Andrè, "Rimini" e "L'indiano", derivino dal decisivo contributo creativo di Massimo Bubola con cui, infatti, firma musica e testi. L’autore sviluppa un percorso personale che lo porterà alla creazione di un'epica musicale attraverso i sui ritratti in canzone di personaggi storici come Garibaldi (“Camicie Rosse” e “Uruguay”), “Tina” per la grande fotografa Tina Modotti, “Dino Campana” dedicata allo sfortunato poeta di Marradi e altri personaggi come lo scrittore russo Dostoevskij in “Dostoevskij”, Anna Frank in “Annie Hannah”, “Eurialo e Niso” sui due soldati dell'Eneide trasposti nella Resistenza, “Fiume Sand Creek” sull'epopea dei nativi americani, “Una storia sbagliata” sulla morte di Pier Paolo Paolini e “Don Raffaè” di nuovo con Fabrizio. Tra gli altri album “Nastro giallo”, “Marabel”, prodotto da Antonello Venditti, “Massimo Bubola”, “Vita, morte e miracoli”, “Doppio lungo addio”, “Amore e guerra”, “Mon trésor”, “Diavoli e farfalle”. Del 2001 il primo doppio album liveIl Cavaliere Elettrico” (vol. I & II), mentre il terzo volume del live esce l'anno dopo. Nel periodo successivo l’attività cantautoriale di Bubola è ininterrotta. Citiamo solo il suo ultimo lavoro, “In alto i cuori”, uscito nel gennaio 2013: undici brani inediti che si caratterizzano per l'intensità emotiva e la poeticità dei testi.