Rita Marcotulli

Rita Marcotulli è nata a Roma nel 1959, ha studiato pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia. Si interessa molto presto al jazz e fra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta comincia a suonare professionalmente con piccoli gruppi. In seguito diventa una delle pianiste italiane più richieste a livello internazionale. Collabora regolarmente, spesso anche per registrazioni discografiche, con artisti europei e americani fra cui Chet Baker, Palle Danielsson, Pino Daniele, Steve Grossman, Joe Henderson, Pat Metheny, Michel Portal, Enrico Rava, Aldo Romano, Kenny Wheeler, Norma Winstone. Nel 1987 viene proclamata miglior nuovo talento dalla rivista “Musica Jazz”. Fra il 1988 e il 1989 fa parte stabilmente del gruppo di Billy Cobham, col quale partecipa a tournée in Europa e negli Stati Uniti. Fra il 1994 e il 1996, collabora con Pino Daniele in qualità di strumentista e arrangiatrice. Compone musica per la danza e il cinema e collabora frequentemente con le coreografe Roberta Garrison, Maia Claire Garrison e Teri J. Weikel. E’ attiva in varie formazioni, fra cui un trio a proprio nome, con Palle Danielsson e Bob Moses, il gruppo Concerto Grosso, il gruppo Nauplìa, co-diretto con Maria Pia De Vito, il quartetto di Michel Benita, un duo con Roberto Gatto, il quintetto di Palle Danielsson, un quartetto con Charlie Mariano, Palle Danielsson e Marilyn Mazur, il quartetto di Dewey Redman. Con queste formazioni, ha effettuato tournée in tutto il mondo registrando anche diversi programmi radiofonici e televisivi.