The Sweet Life Society

The Sweet Life Society nasce nel 2009 da un'idea di Gabriele Concas e Matteo Marini, musicanti e produttori di Torino, che decidono di intrecciare nei loro djset i suoni della Ninjatune con quelli del calypso caraibico, muovendo così i primi passi nella scena underground torinese. Il loro manifesto è "My sound", la canzone che declama le virtù dell'electroswing, una contaminazione tra la musica vintage e l’elettronica. Attraverso queste sonorità, The Sweet Life Society riesce a mescolare i ragazzacci de La Mattanza, hiphoppettari duri della scena locale, con le Sorelle Marinetti, il trio vocale che ha riportato in auge i fasti del Trio Lescano. La spirale vinilica di The Sweet Life Society si muove anche al di là dei confini della musica e coinvolge un gruppo allargato di artisti e personaggi che ruotano intorno all'immaginario della dolce vita. Ai due giovani produttori si unisce una vera live band composta da vari musicisti come Peter Truffa, Stefano Colosimo, Cecio Grano, Simone Garino,  Estel Luz. Con loro, Sweet Life Society si è esibita in alcuni dei principali festival e club di tutta Europa.