Carlo Boccadoro

Carlo Boccadoro è nato a Macerata nel 1963 e vive a Milano. Si è diplomato in Pianoforte e Strumenti a Percussione al Conservatorio Verdi di Milano. Presso lo stesso Conservatorio ha inoltre studiato Composizione e frequentato il corso di Tecnica dell’Improvvisazione Jazzistica tenuto da Giorgio Gaslini. E' uno dei compositori di punta della nuova generazione, autore di musica sinfonica e cameristica. Scrive per il teatro e per la danza, collabora regolarmente con Moni Ovadia con il quale ha inciso un cd di musiche yiddish. I suoi scritti di carattere musicologico sono stati pubblicati da EDT, Garzanti, Marcos y Marcos e Longanesi. Tra i suoi libri Musica Coelestis. Conversazioni con undici grandi della musica d'oggi, Jazz! Come comporre una discoteca di base, Lunario della musica. Un disco per ogni giorno dell'anno. Ha curato la raccolta Racconti musicali. All’attività di compositore affianca quelle di direttore d’orchestra, pianista e percussionista. Insieme a Filippo Del Corno e Angelo Miotto è uno dei creatori del progetto culturale Sentieri Selvaggi, che comprende un ensemble strumentale e una trasmissione radiofonica su Radio Popolare. Collabora inoltre con Fabrizio Meloni, primo clarinettista dell’Orchestra della Scala, con il quale ha formato il “Duo obliquo”. Al festival suonerà nel Recital per pianoforte e voce con Moni Ovadia.